Eventi

Grande autunno a Bergamo

L’estate sta finendo, si ritorna alla routine, ma Bergamo ci riserva ancora numerose sorprese. In autunno, la città è tutta da scoprire e da vivere: le vie si dipingono di mille sfumature e moltissimi eventi di arte, food, musica, paesaggio e design ti aspettano.

 

 

I Maestri del Paesaggio

Se sei un appassionato di green design e ti piace perderti nei “giardini spontanei” allora non puoi assolutamente mancare all’appuntamento con I Maestri del Paesaggio. Bergamo diventa la patria del Landscaping: dal 6 al 23 settembre, durante la manifestazione arrivata alla sua ottava edizione, tutta la città sarà il palcoscenico dell’outdoor design e dell’architettura del paesaggio per vivere un viaggio nel “verde”. Filo conduttore dell’edizione di quest’anno è il Plant Landscape: le piante sono le vere protagoniste della natura e di qualsiasi narrazione del paesaggio. I progetti di green design sono presenti in molte zone della città bassa e, soprattutto, in Città Alta, dove Piazza Vecchia è il cuore di questa manifestazione. Quest’anno autore del giardino naturale nella piazza sarà Piet Oudolf, maestro di garden design di fama mondiale e autore di molti e importanti giardini naturali, tra cui l’High Line di New York e il Millenium Park di Chicago.

DimoreDesign

E dopo il verde e i paesaggi, il design incontra la storia tutte le domeniche dal 9 settembre al 3 ottobre. DimoreDesign è l’appuntamento per chi ama le contaminazioni artistiche. Un dialogo tra i capolavori del passato e l’estro innovativo del design.

5 designer di fama internazionale sono chiamati a reinterpretare 5 palazzi storici, che conservano al loro interno opere d’arte di eccezionale valore, con il proprio stile e la creatività che li contraddistingue: allestimenti di grande impatto scenico irromperanno nelle ricche stanze, negli splendidi giardini e scenografici saloni. 

Bergamo Scienza

La tua voglia di conoscenza non ha mai fine? Il mondo della scienza ti affascina e ti incuriosisce? Allora ottobre è il mese perfetto per venire a Bergamo in occasione del festival internazionale BergamoScienza!

Dal 6 al 21 ottobre la protagonista assoluta è la scienza per sedici giornate di conferenze, incontri, laboratori e spettacoli. Per la categoria “Una storia da Nobel”, Craig Cameron Mello, Premio Nobel per la Medicina 2006, racconterà la sua scoperta più importante, il meccanismo RNA interference, un cambiamento fondamentale per la storia della biomedica. Due personaggi d’eccezione per l’inaugurazione: lo scrittore e sceneggiatore inglese Ian Russel McEwan, autore di “Espiazione” e “L’amore fatale”, e il neuropsichiatra Ray Dolan, vincitore del Premio Brain 2017, saranno protagonisti di “Le emozioni tra scienza, cervello e letteratura”, un dialogo sul confine tra scienza e letteratura. La conferenza “Riscoprire i dinosauri” farà felice i numerosi fan dei dinosauri e di Jurassic Park: Jack Horner, uno dei massimi esperti di dinosauri a cui è ispirato il personaggio di Alan Grant, paleontologo in Jurassic Park, racconterà i dinosauri tra realtà e mito.

Mercatanti

Viaggiare tra la cultura e i prodotti tipici di decine di paesi in un solo pomeriggio e senza muoversi da Bergamo può sembrare qualcosa di impossibile e invece non lo è! Dall’11 al 14 ottobre c’è I Mercatanti in fiera, uno degli appuntamenti più amati: il centro cittadino si riempie di moltissime bancarelle dai sapori nazionali e d’oltre confine.  

Commercianti provenienti da tutte le regioni d’Italia e da ogni angolo del continente sono pronti ad invadere la città di Bergamo e creare un crocevia di tradizioni e culture tra prelibatezze e prodotti di artigianato. Potrai assaggiare la paella spagnola, i bratwursten e bretzel tedeschi, il trdelnìk, dolce tipico della Repubblica Ceca, i waffles olandesi, lo speck tirolese, il cannolo siciliano restando a Bergamo, ma non ti preoccupare che una fumante polenta bergamasca la trovi anche qui!

Le storie di Botticelli – tra Boston e Bergamo

L’Accademia Carrara, grazie alla collaborazione con l’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston, quest’anno ha fatto un colpo grosso: “Storia di Virginia Romana” e “Storia di Lucrezia”, due tavole sorelle del grande maestro del Rinascimento Sandro Botticelli, separate da oltre duecento anni, saranno nella stessa mostra “Le storie di Botticelli – tra Boston e Bergamo”, dal 12 ottobre al 28 gennaio, qui a Bergamo!

Se la storia dell’arte ti ha sempre affascinato e trascorri ore nei musei contemplando le bellezze del Rinascimento Italiano, cosa aspetti a prenotare? Un appuntamento da non perdere: due storie al femminile di virtù e sacrificio, due storie di riscatto. Nella mostra saranno esposte anche le altre opere di Botticelli presenti a Bergamo, il Ritratto di Giuliano de’ Medici, accostato al busto di marmo che lo raffigura, proveniente dal Museo del Bargello di Firenze e dal testo di Paolo Giovio, “Elogia virtute illustrium” (Basilea, 1575) e il Vir Dolorum, affiancato al Crocifisso del Museo dell’Opera del Duomo di Prato.

 

Festival Donizetti Opera

Gaetano Donizetti è il compositore bergamasco per eccellenza, uno tra i più celebri operisti mondiali dell’Ottocento. . Dal 20 novembre al 2 dicembre, Bergamo rende omaggio al compositore con il Festival Donizetti Opera: due settimane intense e ricche di appuntamenti, un susseguirsi di celebrazioni per festeggiare il compleanno di Donizetti, il 29 novembre. Il compleanno verrà celebrato con l’esecuzione del suo repertorio sacro in un concerto nella suggestiva cornice della Basilica di Santa Maria Maggiore in Città Alta.

Le opere scelte per questa terza edizione del festival sono “Enrico di Borgogna”, che segnò l’ingresso in società del giovane compositore, in scena per la prima volta a Venezia nel 1818 in occasione dell’apertura del Teatro Goldoni e “Il castello di Kenilworth”, la prima delle tre opere dedicate a Elisabetta I d’Inghilterra.

E per festeggiare degnamente il suo compleanno assaggia la “torta Donizetti”: uno dei dolci tipici di Bergamo fatto proprio in suo onore dalla storica pasticceria Balze.

 

Grandi eventi da non perdere, l’occasione perfetta per prenotare subito il tuo soggiorno a Bergamo!

 

Lascia un commento